Num.04: Alma Trieste – Unieuro Forlì

“Ok. Cominciamo da stasera il nostro campionato …” Twittavo così domenica sera, con ancora negli occhi lo schiaccione di Javonte al termine di uno dei più improbabili e rocamboleschi schemi d’attacco che il basket moderno ricordi !!! E’ un cinguettio che ha raccolto numerosi consensi, molti like, come dicono quelli tanto più giovani del vostro pres. Ma se possiamo esser d’accordo sul fatto di aver rivisto fi nalmente l’Alma che conoscevamo, quella del sesto posto dello scorso anno, è altrettanto vero che le cinque partite che hanno preceduto la sfida con Ravenna non possono e non devono essere né dimenticate né cancellate. Perché è da quelle quattro (salviamo la gara con Chieti) partite che questa squadra ha iniziato a capire quali sono le armi da usare per tornare vincente.

SCARICA IL MAGAZINE CLICCANDO QUI

Leave a Reply